mercoledì 8 settembre 2010

Calcio mercato 2010

L'estate per gli appassionati di calcio ha un solo significato: CALCIO MERCATO. Il mercato 2010 ha offerto molte novità e dei trasferimenti impensabili fino a pochi mesi fa. Sotto diversi aspetti è stata una sessione anomala, le due finaliste di Champions Inter e Bayern Monaco sono rimaste inspiegabilmente a secco, il City ha fatto una campagna imponente grazie ai soldi del petrolio, le due spagnole si sono ulteriormente rinforzate, con il Real che memore delle follie dell'anno scorso ha fatto un mercato per certi versi più oculato ma comunque dispendioso e il Barcelona che ha fatto due acquisti di importanza mondiale. In Italia si segnalano squadre come il Genoa, autore di un mercato da assoluta protagonista con l'arrivo di Toni, Zuculini e Veloso, la Juventus autrice di un mercato di grandi proporzioni ma di una qualità tutta da verificare e del Milan immobile da anni ma capace di restituire passione a una piazza un po raffreddatasi sul finale della scorsa stagione. In Germania si segnala lo Schalke, i suoi arrivi? Huuntelaar e soprattutto un certo Raul Gonzalo Blanco; e come non segnalare il Wolfsburg capace di trattenere Dzeko e di affiancargli a un prezzo relativamente basso Diego.

Ecco la nostra Top Ten dei migliori affari di quest'anno, come sempre i commenti e le opinioni sono cosa assai gradita.

10 Rafael Van der Vaart
Arrivato all'ultimo istante utile per i trasferimenti in Inghilterra, precisamente al Tottenham, di sicuro un ottimo acquisto per i londinesi soprattutto visto il prezzo, 9.7 milioni di Euro per il fantasista.




9 Ramires
Perso Ballack, arrivato il giovane brasiliano, per il jolly di centrocampo arrivato dal Benfica sono stati spesi ben 22 milioni. Lui e Benayoun sono gli unici acquisti del Chelsea di Ancelotti. Di sicuro, visto il valore del brasiliano, è stato un buon affare.




8 Angel Di Maria

Acquisto di assoluto talento per il nuovo Real targato Mourinho, costato 25 milioni di Euro è uno dei migliori giovani al mondo nel suo ruolo.




7 Mario Balotelli
Di sicuro da italiano dispiace che un talento come il suo, che in futuro sarà utilissimo per la nazionale, vada a giocare all'estero. Da valutare l'impatto che avrà con la squadra e la Premier, il talento non manca di certo, il carattere forse è ancora da affinare, all'Inter ne sanno qualcosa. 30 milioni spesi per lui.




6 Yohann Gourcuff
Il Lione ha sorpreso tutti acquistando il giovane talentuoso fantasista dei rivali del Bordeaux. Mossa di sicuro azzeccata visti i campionati francesi giocati da protagonista assoluto dell'ex Milan, la cifra spesa è anche relativamente contenuta, 22 milioni di Euro a fronte dei 15 versati dal Bordeaux due stagioni fa ai rossoneri.




5 Javier Mascherano
Grande affare dei blaugrana perchè oltre al valore del mediano argentino, hanno speso 22 milioni di Euro, quando solo un anno fa ne avevano offerti 30 al Liverpool vedendosi rispondere picche. Se prima il centrocampo del Barca era a dir poco spaventoso, provate a immaginarlo adesso.




4 Diego
Il Wolfsburg e Diego meritano la quarta piazza di questa classifica. La squadra di casa Volkswagen oltre a trattenere Dzeko, acquista per 15 milioni il talento brasiliano, a suo dire bistrattato dalla Juve rea di non aver creduto fino in fondo in lui. I tifoso sono dispiaciuti a dir poco per la partenza del numero 28, sicuramente sarà tra i protagonisti della Bundesliga 2011.




3 Mesut Ozil
Premio al Real, oltre al grande valore del giocatore riesce a risparmiare svariati milioni. Pagato 15 milioni a fronte di una valutazione attorno ai 30, il turco naturalizzato tedesco sarebbe andato in scadenza di contratto la prossima stagione col rischio di partire gratuitamente. I tedeschi del Werder hanno cercato di capitalizzare il possibile, ma l'affare dei madrileni è notevole.




2 David Villa
La Spagna vi faceva paura? Bene, questo Barca vi farà venire gli incubi. I catalani si assicurano per 40 milioni uno dei più forti attaccanti del mondo, nonchè pedina ideale per il loro attacco completato da Pedro e Messi. Che i blaugrana si preparino a un'altra scorpacciata di trofei?




1 Zlatan Ibrahimovic
In questo caso bisogna lodare l'affare economico concluso dai rossoneri. Lo svedese pagato 12 mesi fa 50 milioni di Euro più Eto'o dal Barcelona all'Inter, torna a Milano sponda Milan per 24 milioni di Euro da versare in tre anni a partire dalla prossima estate. Il valore del giocatore non si discute, l'anno scorso in Liga ha realizzato 22 reti in 46 partite, ma non rientrava nei piani di gioco dei catalani. Milan che l'ultimo giorno di mercato acquista anche il brasiliano Robinho dal Manchester City. Questa prima posizione è un premio all'impegno del Milan, una posizione che significa che malgrado tutto i campioni in Italia vogliono giocare ancora, nonostante siamo oramai un campionato declassato.

7 commenti:

  1. grande Ibra facci sognare!!!

    RispondiElimina
  2. mi spiace ma ibra secondo e villa primo

    RispondiElimina
  3. Io avrei messo seriamente pepe primo.Fez e massi cosa ne pensate?

    RispondiElimina
  4. No meglio il sale di pepe....Hi hi hi

    RispondiElimina
  5. Pepe è un buon giocatore ma sinceramente non lo consideriamo come un giocatore da Juve. Se vedessimo il passato in quel ruolo c'era gente come Nedved... Pepe ha una grande corsa ma non è un trascinatore e pecca in fase difensiva (poi la juve ha presp Krasic e non capiamo perchè dato che copre la stessa porzione di campo). Non sarebbe stato meglio un terzino destro come si deve? O almeno un tornante destro... Pepe discreto acquisto ma non da primi dieci posti x noi.

    RispondiElimina
  6. Massi... adm. del Blog18 settembre 2010 02:05

    Personalmente avrei messo anche io Villa al primo posto... Ma sicuramente il Milan ha fatto un vero colpaccio per il calibro del giocatore, per il prezzo esiguo del costo (in confronto a quanto costava 12 mesi fa) e per aver completato la rosa attaccanti con un giocatore dalle caratteristiche differenti rispetto a quelli in rosa. Al di là di quanto bene farà al Milan, sulla carta merita il primo posto della classifica. Villa rende ancora più spaventoso il Barca ma è costato la bellezza di 40 milioni di euro (senza prestiti onerosi con obbligo di riscatto). Questo significa che il bilancio del Barca nel 2010/2011 vedrà un bel -40 milioni solo per Villa, senza contare Adriano (altri 10) e Mascherano (altri 22)... Il Milan ha preso Ibra in prestito per questo bilancio e in tre rate per i successivi tre bilanci... In tempi di Fair play finanziario niente male.....

    A chiunque commenta vi invito a non utilizzare l'Anonimo. Ve lo chiedo perché è piacevole associare un opinione ad un nome. Non è assolutamente un obbligo ma solo un invito! Un saluto a tutti

    RispondiElimina


Le scommesse sportive in Italia sono un fenomeno sempre più diffuso tra gli appassionati di sport


Punta sull'Udinese di Pawlowski su Bwin